Seminario:
Sfide di gestione degli istituti ecclesiastici nel contesto internazionale e una lettura della chiesa in Brasile nel suo rapporto con lo Stato

Pubblico Bersaglio: superiori, segretarie, consigliere, provinciale, econome e altri membri religiosi.

Carico Orario

18 ore lezioni presenziali

Periodo

Dal 27 al 29 novembre 2019

Luogo


Piazza di Ponte S. Angelo, 28, 00186 Roma RM, Italia

INTRODUZIONE

In Brasile, e nella maggior parte dei paesi del mondo, il numero delle vocazioni diminuisce anno dopo anno; le opere – collegi, opere sociali, ospedali, rifugi, residenze per anziani – stanno gradualmente riducendosi come conseguenza, in parte, di questa riduzione delle vocazioni; su questa stessa linea, si deteriora anche la situazione finanziaria di molti Istituti di Vita Consacrata e Società di Vita Apostolica. Fa parte di questo ampio quadro anche l’aumento del numero di laici e laiche, a tutti i livelli operativi delle suddette istituzioni.

E a fare da sfondo a questa situazione, c’è un dato di fatto: la struttura di gestione delle piccole e medie Congregazioni e Istituti è, in gran parte, obsoleta! In generale, né le strutture, né le modalità di funzionamento o di operatività sono riuscite a stare al passo con i tempi, e sono diventate rigide, logore, lente, inefficaci, poco percettive e, soprattutto, inadeguate ad affrontare le sfide del mondo contemporaneo. Di norma, non esistono ancora strutture adeguate di Governance che garantiscano il corretto funzionamento, l’efficienza, la linearità, la trasparenza e l’aderenza delle vecchie strutture e dei flussi operativi ai carismi delle varie Congregazioni o Istituti.

Perciò, mentre da un lato ci sono le pressioni esterne di un mondo sempre più materialista e produttivista, dall’altro osserviamo le difficoltà e un certo immobilismo delle istituzioni cattoliche nell’affrontare contemporaneamente tante sfide. In questo senso, si sono mostrate più reattive che proattive, restando alla mercé del flusso di fatti ed eventi minacciosi. Consapevole di questa situazione, l’Axis Instituto si propone di discutere con le entità ecclesiastiche, nel corso di un seminario di tre giorni, i modi per affrontare e rispondere in maniera più assertiva alle esigenze dei tempi moderni.

La formazione intende inoltre aggiornare e formare i partecipanti con informazioni sulla gestione delle entità ecclesiastiche e confessionali a partire da un’analisi dello scenario brasiliano, mostrando loro le peculiarità della legislazione, le modalità di invio di rimesse di fondi all’estero, i cambiamenti nelle norme di previdenza sociale, alcune correnti pedagogiche, assistenziali, sociali, contabili, finanziarie e manageriali, come anche le sue diverse tendenze e sfide. L’analisi dello scenario brasiliano si basa sui servizi prestati da Axis a oltre un centinaio di istituzioni cattoliche nell’ambito della legislazione civile pertinente a ciascuna attività, nonché del Diritto Comune (Canonico) e degli Accordi della Santa Sede con la Repubblica Federale del Brasile. Infine, tali servizi mirano a proteggere preventivamente i beni ecclesiastici, a rimuovere o minimizzare i rischi o le controversie, a consentire il discernimento di azioni che contribuiscano alla sostenibilità e alla conseguente sopravvivenza delle entità.

PROGRAMMA

PARTE A – LA CHIESA IN BRASILE

1. La Chiesa in Brasile

  • Dati generali sulla Chiesa Cattolica del Brasile
  • 10 Anni dell’Accordo fra Santa Sede e Governo Brasiliano
  • Allineamento delle opere al carisma e alla missione
  • La possibilità di fedeltà dei documenti civili alle Costituzioni, Regole di Vita e al Codice di Diritto Canonico
  • La formazione di religiosi e laici alla luce del perpetuarsi del carisma e della missione

2.  Aspetti gestionali della legislazione nazionale

  • Aspetti finanziari, fiscali e contabili
    • Rimesse di fondi all’estero
    • Spese di mantenimento dei religiosi
    • Previdenza Sociale
  • Aspetti Civili
    • La natura giuridica degli istituti
    • Volontariato
    • Testamento civile
    • Anziani
  • Aspetti del lavoro (impiegati) e di prestatori di servizi

3. Scenari

  • Il rapporto degli istituti con lo stato
    • Istruzione
    • Salute
    • Assistenza Sociale
    • Attività commerciali (vendita di prodotti e o di servizi)

PARTE B – IL CONTESTO ATTUALE E LE SFIDE PER LE CONGREGAZIONI:

  • La situazione attuale, dal punto di vista gestionale
    • Variabili della contemporaneità
    • I modelli usuali di gestione nelle istituzioni cattoliche di medie e piccole dimensioni e i loro punti nevralgici
    • Concetti soggiacenti a tali modelli, la loro obsolescenza e il loro fallimento
  • Proposte per affrontare le sfide
    • Un “nuovo” modello di gestione nei suoi quattro assi:
      • Competenze tecniche e umane
      • Formazione di leader religiosi e laici
      • Monitoraggio
      • Attenzione all’immaterialità, alla mistica, alla spiritualità
  • Rilevanza e impatto del nuovo modello
    • Strutture di Governance
      • Concetti di Associato e Agente
      • Centralizzazione del Carisma e della Missione
      • Religiosi/e come guardiani e “fiamme” del Carisma
      • Strumenti di monitoraggio e incentivazione
      • Responsabilizzazione dei religiosi e delle religiose
  • Assistenza di Axis riguardo l’inclusione e l’implementazione
      • Sfide rappresentate da cambiamenti concettuali e strutturali
      • Il processo di inclusione e le variabili da considerare
      • Implementazione e accompagnamento
      • Tempi richiesti
      • Misurazione e valutazione di risultati del Progetto di Governance

Carico orario presenziale: 18 ore
Carico orario a distanza, successivo, per le Congregazioni interessate al processo: 24 ore (tramite programmazione individuale).

AXIS INSTITUTO

L’Axis Instituto fornisce consulenza, assistenza e formazione tecnica agli istituti confessionali ed ecclesiastici da due decenni con rettitudine, serietà e impegno. Il lavoro consiste nel conoscere i bisogni e le aspettative attraverso i contatti con i leader delle istituzioni per progettare successivamente un insieme di soluzioni basate sul concetto di crescita strutturata. Lavorando con professionisti competenti nel campo della formazione e assistenza nella gestione e nella pratica direttiva e gestionale, Axis Instituto definisce e mette in atto dei processi fornendo insegnamento e aiuto nella costruzione di una base solida ed efficiente per lo sviluppo delle istituzioni.

PUNTO DI RIFERIMENTO IN CONSULENZA E FORMAZIONE PER ISTITUZIONI CATTOLICHE

 

Ulteriori informazioni sui nostri eventi.

 

Eventi fino al 2018

www.axisinstituto.com.br

LA SQUADRA

Composta da professionisti con una solida esperienza nazionale e internazionale, propone un approccio pratico con studi di casi e con riflessioni riguardanti la gestione degli enti ecclesiastici, collegi, ospedali, centri di spiritualità e ospitalità, istituzioni per anziani e altre opere che rappresentano i settori di missione delle entità ecclesiastiche.

Marcio de Souza Moreira
Márcio de Souza Moreira

Commercialista, Revisore dei Conti

Esperto di Finanza (FPLMG); Laurea Specialistica in Revisione Contabile Esterna [Pós-Graduado em Auditoria Externa] (UFMG); Perito e Mediatore Civile; Specialista in gestione fiscale e gestione finanziaria di organizzazioni del terzo settore; Esperienza come commercialista, consulente e amministratore di varie istituzioni senza scopo di lucro; Corso di Innovazione nell’Istruzione (Goddard College), USA; Corso sulla Gestione dei Beni Ecclesiastici – Libro V Codice di Diritto Canonico (Pontificia Università Lateranense), Italia; Corso sul Sistema Tributario (Scenario Italiano/Europeo), Reati Fiscali e Recupero Crediti (Academia Juris Roma, Università di Roma), Italia; Professore di Laurea e Specializzazione (Istituto Santo Tommaso d’Aquino – ISTA).

Sebastião Venâncio de Castro
Sebastião Venâncio Castro

Psicologo, Biologo

Dottore in Politiche Pubbliche; Specialista in Gestione delle Persone nelle Organizzazioni; Governance, Risk and Compliance (Lisbona); Laurea in Ambiente (UFMG); Specialista in Risorse Idriche (Aston University, Inghilterra); Specialista in Coordinazione e Gestione Ambientale (UFLA); Perito Giudiziario dell’Ambiente; Professore, ex Preside Scolastico; Coordinatore di Progetti Internazionali di Istruzione; Viaggi tecnici (ambiente e istruzione) in oltre 30 paesi; Consulente da oltre 20 anni nelle aree della Gestione e dell’Istruzione, di oltre cento scuole e istituti cattolici di istruzione superiore.

IL SEMINARIO

In questo seminario saranno chiariti diversi dubbi e perplessità degli enti religiosi, tra cui:

INFORMAZIONI SUL SEMINARIO

PROGRAMMA/ ORARIO:

Il corso si svolgerà dalle 9:00 alle 17:00 nella riunione di 03 giorni.

Inizio: 9:00 am
Spuntino: 10:30 am
Pranzo: dalle 12:00 alle 13:30 pm
Pomeriggio: 1:30 pm
Spuntino: 15:00 pm
Chiuso: 17:00 pm

SUL LUOGO:

Il Meeting si terrà nel:
UISG – União Internacional das Superioras Gerais
Piazza di Ponte S. Angelo, 28, 00186 Roma RM, Itália
+39 066840020// comunicazione@uisg.org

TRASPORTI :

Il viaggio verso il luogo del corso è a cura del partecipante.

REGISTRAZIONE

partecipante

€ 480

partecipanti

€ 930

partecipanti

€ 1.350

partecipanti

€ 1.740

partecipante

partecipanti

partecipanti

partecipanti